Switch Language

Venezia – Italia

Voli Napoli Venezia

Sei alla ricerca di voli Napoli Venezia?
L’Aeroporto di Napoli offre numerosi voli diretti e con scalo da/per Venezia.
La durata del volo diretto è di circa 1 ora e 15 minuti.
La compagnia aerea che offre voli diretti da Napoli all’Aeroporto di Venezia è la easyJet.
L’aeroporto di Napoli collega anche le vicine città di VeronaTrieste e Bergamo.

Prenota direttamente dal sito dell’Aeroporto di Napoli Capodichino; i prezzi migliori li trovi su FLYMO.
Napoli Venezia in sole 1 ore e 15 minuti ed atterri all’Aeroporto di Venezia-Tessera (Marco Polo).

I prezzi migliori dei voli Napoli Venezia (o Venezia Napoli) li trovi su FLYMO.
 
vola dall'aeroporto di napoli capodichino



Inserisci la città di destinazione e la data di partenza e potrai scegliere la soluzione di volo migliore per le tue esigenze. Opzioni low cost e business, decidi tu se viaggiare in economy o prima classe; FLYMO selezionerà per te il meglio e tu potrai acquistare in tutta sicurezza grazie alla partnership con Skyscanner.

Acquista uno dei voli Napoli Venezia e visita la città

Cosa aspetti a scegliere uno dei numerosi voli Napoli Venezia, per scoprire o riscoprire la città veneta?

Voli Napoli Venezia dall'aeroporto di Napoli Capodichino

 

voli Napoli Venezia: guida della città

Venezia è una città dal lungo e glorioso passato, capitale della Repubblica di Venezia e conosciuta come la Serenissima. È una delle città più invidiate al mondo, ritenuta universalmente una delle più belle e romantiche, per via delle sue peculiarità urbanistiche ed il patrimonio artistico. Venezia ha il primato di essere la città italiana più visitata da turisti stranieri. La città è costruita sull’acqua (sulla laguna veneta) ed è interamente attraversata da canali che, assieme ai ponti, alcuni dei quali molto famosi, le conferiscono caratteristiche uniche.

I monumenti si trovano quasi totalmente nel centro storico. Celeberrima è Piazza San Marco, una grande piazza trapezoidale di 145 metri di lunghezza e 82 di larghezza, conosciuta anche come il “salotto del mondo”. La piazza ha rappresentato da sempre il centro della vita veneziana e tutt’oggi è piena di caffe eleganti con orchestre dal vivo e continua a brulicare di vita, affollata com’è da migliaia di turisti. In Piazza San Marco si affacciano la Basilica di San Marco, la Torre dell’orologio e il Palazzo Ducale.

La Basilica di San Marco è una struttura bizantineggiante, costruita in maniera così elaborata per un duplice motivo: perché fosse l’emblema del potere della Repubblica di Venezia e perché fosse un luogo consono al riposo di San Marco.

La Basilica ha una scenografica facciata principale, che misura una lunghezza di quasi 52 metri, con un meraviglioso susseguirsi di cupole, colonne, archi, spirali, intervallati da statue di marmo e mosaici scintillanti. La facciata è impreziosita da una ricca decorazione marmorea e da splendidi mosaici nei portali e negli arconi. Le cinque porte di ingresso, in stile romanico, hanno un arcamento obliquo che introducono agli arconi sovrastanti, interrotti da una balaustra animata da cavalli che rimandano a guglie e cupole di fascino orientale. Davanti alla Basilica ci son 3 pilastri in bronzo, sui quali in passato si issavano i gonfaloni della Repubblica. L’interno della Basilica, a pianta centrale a croce greca, è impressionante e sontuoso e ne testimonia il grande valore artistico.

La Torre dell’orologio termina con una campana e i due Mori, chiamati in questo modo per la patina scura assunta dal bronzo, che battono le ore da secoli. Sotto la campana c’è il Leone alato, emblema di Venezia, e ancora sotto la Vergine col Bambino, in rame dorato. Dinanzi alla Madonna vi si trovano un terrazzino semicircolare e, ai lati, due porticine. Durante la settimana della festa dell’Ascensione da queste porticine escono ed entrano, ad ogni batter d’ora, un angelo che precede i Re Magi. Questi statue, quando passano davanti alla Madonna, effettuano un movimento a mo’ di inchino.

Il Palazzo Ducale è una meravigliosa ed imponente costruzione chiamata così perché era la dimora del capo supremo di Stato. Distrutto da un incendio e ricostruito più volte, il Palazzo assunse il suo aspetto attuale solo nel 1340 e rappresenta, oggi come allora, l’espressione di quel periodo artistico, in cui trionfava l’arte gotica. La luminosa facciata dà sul molo attraverso il bellissimo balcone gotico fiorito.

All’interno ci sono la Sala del Maggior Consiglio e la Sala dello Scrutinio, entrambe impreziosite da mirabili decorazioni pittoriche sulle mura e, soprattutto, sul soffitto.

Il Ponte dei Sospiri è una graziosa struttura che unisce il Palazzo Ducale a quello delle Prigioni. Il ponte ha preso questo nome perché vi passavano i carcerati per comparire dinanzi ai giudici e qui, i reclusi, potevano rivedere la laguna, attraverso le finestre traforate, e sospirare la libertà perduta.

Il Canal Grande è una grande arteria ondeggiante, a forma di “S” rovesciata, che divide in due la città di Venezia. È lungo 3800 metri e ha una larghezza variabile tra i 30 e i 70 metri. Solo percorrendolo in gondola si possono ammirare i palazzi e i canali che vi si affacciano e capire, così, perché Venezia è, probabilmente, la città più bella del mondo. In questo romantico ed indimenticabile giro in gondola si potranno ammirare la Cà Pesaro, la Cà d’oro, la Cà Foscari, il Palazzo Grassi, e passare sotto il Ponte di Rialto.

Cosa aspetti a scegliere uno dei numerosi voli Napoli Venezia, per scoprila o riscoprirla?

No Comments


Leave a Reply

Your email address will not be published Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*

DESTINAZIONI AEROPORTO DI NAPOLI

  • Scopri le altre destinazioni :

    Sei sulla pagina Voli Napoli Venezia.


    Scopri tutte le altre destinazioni prendendo un volo dall'Aeroporto di Napoli.

Seguici su Facebook!